Astigmatismo - Medvision

Vai ai contenuti

Menu principale:

LASER
Chirurgia Refrattiva

Ogni e qualsiasi difetto refrattivo  ( . miopia  –  ipermetropia  –  astigmatismo  –  presbiopia  ) può oggi essere corretto ed annullato ma la tecnica per farlo può essere assai diversa da caso a caso.

La tecnica più comunemente usata in Medvision è la femto-lasik. Tale tecnica ha rivoluzionato il mondo della chirurgia refrattiva e si avvale del laser a femto secondi e del laser ad eccimeri. L’iter diagnostico/terapeutico comprende un accurato esame dell’occhio in questione che comprende mappe bi e tridimensionali, biometria computerizzata, conteggio cellule endoteliali con apposito microscopio computerizzato, esami vari refrattrometrici e del fundus. Con tutti questi dati si procede ad una programmazione virtuale dell’intervento e, solo se non si intravvedono complicanze, si procederà all’intervento “vero” sul paziente. Tale intervento viene eseguito in anestesia topica, ovvero col solo collirio anestetico, in entrambi gli occhi. Il primo laser, quello a femto-secondi, dura 25 secondi mentre il secondo laser, quello ad eccimeri, ha un tempo variabile ma mai superiore a 30 secondi. Finito questo brevissimo intervento, che non genera dolore, il paziente potrà riprendere la normale vita quotidiana avendo il solo impegno di instillare i colliri prescritti.
In alcuni casi, soprattutto nei difetti refrattivi di grado elevato, la tecnica laser non è attuabile per cui in Medvision si potrà procedere all’inserimento di cosiddette lenti fachiche ovvero una spcie di lente a contatto che viene inserita nell’occhio dietro all’iride e davanti al cristallino. È un intervento eseguibile in anestesia topica, ovvero col solo collirio anestetico, che dura meno di 5 minuti, e che consente un recupero pressochè immediato dell’acutezza visiva. In altri casi ancora, specie se l’età è già avanzata, si procede alla sostituzione del cristallino, ovvero come se fosse una cataratta (vedi cataratta). L’esatta programmazione dell’intervento, sempre necessaria, consentirà il pronto recupero funzionale in assenza di occhiali.
Torna ai contenuti | Torna al menu